Category Archives: Web

Coppia in crisi? Trucchi infallibili per riaccendere la passione!

Published by:

coppia-in-crisi

A tutte le coppie capita di vivere dei periodi di stallo, in cui interesse e passione sembrano ridursi giorno dopo giorno: simili avvenimenti si verificano in ogni relazione, vuoi per la routine che si instaura tra i membri, vuoi per l’assenza di stimoli esterni.

In altre parole, il lavoro, le difficoltà quotidiane, gli impegni familiari e gli imprevisti, rendono davvero complicato trovare tempo per se stessi e per il proprio partner, con il risultato che la complicità viene ridotta ai minimi termini e si finisce per diventare dei perfetti sconosciuti.

Nel peggiore dei casi, l’esito di tali difficoltà è il tradimento, ovvero il cercare emozioni forti al di là della relazione: tuttavia, esistono alcune strategie per riaccendere l’interesse e salvare la coppia, creando un’atmosfera divertente, leggera e complice.

Innanzitutto, quando i membri di una coppia finiscono per trascurare se stessi, sia dal punto di vista fisico, che psicologico, è un chiaro segno che qualcosa non va: in altre parole, trascorrere i pomeriggi in pigiama, con la barba malconcia o il trucco della sera prima, di certo non aiuta ad accendere il desiderio, tanto meno mostrarsi scontrosi, costantemente annoiati ed irritabili.

Il primo passo, dunque, è quello di migliorare se stessi, magari curando un po’ di più l’aspetto fisico o perfezionando quei lati del carattere non troppo gradevoli: un gesto universalmente apprezzato, poi, è preparare una cena per lui/lei, specialmente se torna stanco/a dal lavoro.

Un altro trucchetto sta nell’introdurre elementi di novità nel rapporto, cambiando le solite, noiose abitudini: dite addio alla classica pizza o al kebab che avete ordinato nelle ultime duecento domeniche, rinunciate ai videogiochi e cercate di fare qualcosa di nuovo, anche a costo zero, come una passeggiata in campagna o un giro per i monumenti della vostra città.

Se avete dei risparmi da parte, organizzate una gita per due o un viaggio in una località romantica e rilassante (Venezia, Parigi, ma anche Barcellona o Berlino): non c’è niente di meglio del trascorrere del tempo lontani da casa, per riaccendere la passione di un tempo.

Se tutto ciò non basta, provate ad intraprendere qualche attività stuzzicante e trasgressiva: qualunque cosa è ben accetta, dal provare nuovi giochi e travestimenti, al frequentare locali per scambisti, fino al girare foto e video amatoriali durante il rapporto da rivedere in un secondo momento, oppure guardare porno amatoriale per prendere ispirazione.

Riaccendere la passione grazie a stimoli esterni, secondo gli esperti, è un ottimo espediente per scongiurare il rischio di infedeltà e tradimenti, ma anche per riscoprire la voglia di sperimentare, anche in campo sessuale: al giorno d’oggi, le opportunità di certo non mancano, basta solo essere aperti, rispettare i desideri e i tempi dell’altro e cogliere al volo ogni occasione.

Confessano, a tal proposito, Marco e Federica: Eravamo arrivati ad un punto morto, come se fossimo degli estranei, finché non abbiamo scoperto un nuovo sito. All’inizio era solo un gioco: guardavamo insieme filmati amatoriali per inventare situazioni stimolanti e stuzzicanti, e da qui abbiamo capito di essere ancora attratti l’uno dall’altra, e soprattutto innamorati. Da quel momento non abbiamo mai smesso e il nostro rapporto è più solido che mai!

Le parole magiche del web

Published by:

seo_posizionamento_genova

L’avvento del web ha contribuito a divulgare una serie interminabile di nuove parole quasi tutte inglesi, oltre a sigle entrate nell’uso comune di cui ormai non sapremmo più fare a meno. Che cos’è ad esempio il SEO? Si tratta di un’attività mirata al posizionamento sito web, al fine di incrementare il numero delle visite grazie ai motori di ricerca. Il SEO, in pratica, individua le parole o anche le intere frasi che indirizzano gli utenti a consultare i materiali contenuto in quel sito. I motori di ricerca come Google, Bing e Yahoo svolgono una funzione importantissima, ma, per raggiungere l’obiettivo, è indispensabile che il contenuto del sito sia indicizzato, quindi, condizione indispensabile per incrementare le visite, i motori di ricerca rappresentano il mezzo indiscusso per veicolare utenti al sito. Riuscire ad attrarre il maggior numero possibile di visitatori significa innescare un meccanismo di pubblicità, feedback positivi, visibilità che rappresentano un ottimo biglietto di presentazione. I motori di ricerca migliorano continuamente le loro prestazioni per garantire elevate prestazioni e contribuire a rendere alcuni siti delle metaforiche calamite di utenti.
Come si riconosce l’importanza di un sito? I motori di ricerca identificano l’importanza con la loro popolarità, per cui le informazioni reperibili sul sito acquistano un valore non solo simbolico, ma potenzialmente economico, perché un sito popolare può contare su un cospicuo guadagno proveniente da introiti pubblicitari.
Come è possibile calcolare la popolarità e l’importanza acquisita da un sito? Non è certamente facile spiegarlo, perché i motori di ricerca possono contare sul supporto di complicatissimi algoritmi che consentono di stilare una virtuale top ten dei siti più gettonati. Le tecniche per il posizionamento richiedono un’ottimizzazione costante e diversificata, per cui non basta indicizzare in modo classico, ma bisogna anche prevedere inghippi legati allo sviluppo di una sempre maggiore “sensibilità” del motore di ricerca, che, in alcuni casi relega il sito web in una posizione decisamente sfavorevole, perché l’uso di alcune keywords può attivare, per eccesso di zelo del motore di ricerca, l’alert contro i filtri antispam. In questo modo, nonostante tutti i vostri sforzi il vostro sito non sarà facilmente raggiungibile dagli utenti.

Per evitare l’effetto deleterio dei filtri antispam, riformulate il posizionamento delle parole-chiave, a differenza di quanto si potrebbe pensare, non bisogna inserire le keywords in modo disordinato, disseminandole dappertutto ed evidenziandole persino con colori diversi. L’importante è monitorare costantemente il posizionamento per poter intervenire e aggiustare il tiro. Non bisogna procedere a tentoni, ma con la consapevolezza che la stabilizzazione di un sito richiede sicuramente competenze, ma anche presenza assidua sul web per capire quali strategie adottare per essere ai primi posti. Nella giungla a volte indiscriminata del web, anche se un sito è di qualità e può offrire facile reperibilità di informazioni importanti, può diventare una meteora e scomparire in un tempo brevissimo. Ecco perché, in alcuni casi, soprattutto quando il sito diventa lo specchio pubblico di un’azienda in crescita, appare indispensabile affidarsi a un web agency o a un web designer per non rischiare di trovarvi “fuori classifica”.